Trovare lavoro nel settore gastronomico

lavoro-Quando si tratta di trovare lavoro, il settore enogastronomico è uno dei più importanti. Non c’è città italiana in cui non ci siano ristoranti tipici che attirano turisti e residenti, così come all’estero (in maniera particolare nelle grandi città come Londra, Parigi o anche oltreoceano fino a NY), ci sono tantissimi ristoranti di varie cucine: italiana, francese, greca, spagnola, messicana, ecc.

Ne consegue che trovare lavoro nel settore gastronomico è semplice, a patto che si conosca il settore e si abbia voglia di lavorare.

Detto questo, vediamo qualche consiglio per lavorare in questo campo.

L’esperienza è importante, ma non fondamentale. Possiamo dirvi che se avete avuto modo di fare esperienza nel settore riuscirete a trovare lavoro più facilmente e potrete puntare anche ad una remunerazione più alta (solitamente lo stipendio è proporzionato a quello che si sa fare).

Conoscere dei piatti tipici è importante per trovare lavoro nei ristoranti “specifici”. Per fare il cuoco in un ristorante italiano è fondamentale saper fare bene la pasta, in uno francese bisogna conoscere le ricette francesi con il formaggio, in uno spagnolo occorre saper cucinare la paella (ma quella vera, quella valenciana).

Essere disposti a sacrificare le “feste comandate”. Il lavoro nel campo della ristorazione richiedere sacrificio, a cominciare dalla necessità di lavorare quando la maggior parte delle persone si diverte. Pensate al capodanno, all’estate, al 1° maggio (in Italia), a Pasquetta… tutti momenti in cui si è soliti stare con gli amici o con i familiari, mentre per chi lavora nell’enogastronomico è un momento di impegno non da meno (anche le remunerazioni sono migliori del solito, ovviamente).

Fare la gavetta. Se non avete mai lavorato nel campo ma volete cominciare, dovete essere disposti a fare la gavetta. Prima di poter fare il cuoco, o magari il primo cameriere di sala, bisogna passare per l’aiuto cuoco e per un cameriere “classico”. Umiltà e senso del dovere sono caratteristiche che premiano e, alla fine, i risultati si vedono. Se si ha la forza di non mollare e si vuole avere successo, il segreto è tutto qui: perseveranza e pazienza.